PROVERBI DI GENNAIO
 

LA RROBBE DI LU CUTICONE, ZI LI MAGN LU SFRUSCIONE.

(LA ROBA DEL TACCAGNO SE LA MANGIA LO SPENDACCIONE)

LE RICCHEZZE ACCUMULATE DALLO SPILORCIO, PRIMA O POI VERRANNO SPERPERATE DA UN FAMIGLIARE SPENDACCIONE.

'MMECE DI LAGN╚REZE L'U└SINE ZI LAGNE LU 'MMUASTE.

(INVECE DI LAGNARSI L'ASINO, SI LAGNA IL BASTO CHE TRASPORTATO DAL SOMARO NON COMPIE FATICA ALCUNA)

IL PROVERBIO ╚ CITATO PER BIASIMARE CHI SI LAMENTA A SPROPOSITO E SENZA AVER COMPIUTO NESSUN LAVORO FATICOSO.
TUTTI I PROVERBI PUBBLICATI NEGLI ANNI PRECEDENTI
Proverbi del  2006
Proverbi del  2007